Sondaggi elettorali EMG, il 67% degli italiani vuole Draghi premier

Pubblicato il 5 Febbraio 2021 alle 17:38 Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi politici, ultimi sondaggi, sondaggi elettorali Emg, sondaggi politici emg

Sondaggi elettorali EMG, il 67% degli italiani vuole Draghi premier

Negli ultimi sondaggi elettorali di EMG più che le intenzioni di voto, che non vedono enormi differenze rispetto alla scorsa settimana, sono i dati sul presidente del consiglio incaricato Draghi quelli che risaltano maggiormente.

Gli italiani hanno cominciato una sorta di luna di miele con l’ex presidente della BCE. Due terzi di essi, il 67%, in questa fase preferisce proprio un governo con a capo Draghi che le elezioni. Solo il 20% è per un ritorno alle urne.

sondaggi elettorali

Si tratta quindi di un consenso trasversale, anche se dobbiamo immaginare sia più forte tra gli elettori del PD o di Forza Italia.

A livello di intenzioni di voto, invece, si diceva dei pochi cambiamenti in questi ultimi sondaggi elettorali.

La Lega scende di due decimali, andando al 23,9%, e anche gli alleati di Fratelli d’Italia pagano pegno, con una riduzione dei consensi del 0,3%. Ora il partito di Meloni sarebbe al 15,8%. Solo Forza Italia nel centrodestra raggranella qualcosa, e aumenta di un decimale andando al 7,75. Fermo toti con Cambiamo! all’1,1%.

Nell’ex maggioranza il PD pure avanza di uno 0,1% andando al 20,1%, mentre sempre un decimale perde il Movimento 5 Stelle, che scende al 13,9%. Ferma a un buon 4,1% Italia Viva.

EMG come sempre è più generosa di altri con il partito di Renzi.

Guadagnano un decimale anche Azione, al 3,7%, e Leu, al 2,8%, mentre rimangono stabili al 2,1% sia +Europa che Europa Verde.

sondaggi elettorali
sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali EMG, il partito di Conte al 10,2%

Rimane sempre nell’aria l’ipotesi che Giuseppe Conte voglia entrare in politica per fondare un proprio partito. Questo secondo gli ultimi sondaggi elettorali di EMG il 10,2%. Si tratta chiaramente soprattutto di voti sottratti al Movimento 5 Stelle, che in questo caso perderebbe il 5%, mentre il resto proverrebbe soprattutto dal PD, che lascerebbe sul terreno il 3,5%.

Curiosamente perderebbe più voti in questa eventualità Forza Italia, l’1,2%, che Leu. Mentre nessuno Italia Viva.

sondaggi
sondaggi

Come in altre occasioni i sondaggi elettorali di EMG si sono occupati anche della fiducia nei principali leader politici.

In testa alla pari vi sono Conte e Meloni al 39%, con la prima in calo di un punto.

Perde un 1% anche Salvini, che ora è al 33%, come Zaia, appena davanti Bonaccini, al 32%. Il quale supera il suo segretario Zingaretti, fermo al 27%. Davanti a lui anche Speranza e Berlusconi, al 28%.

Ultimi Renzi e Crimi al 13% e all’11%

sondaggi
sondaggi elettorali

Questi sondaggi elettorali di EMG sono stati realizzati tramite un panel telematico di 1482 persone la cui opinione è stata rilevata il 2 febbraio

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →