Sondaggio Emg, i 5Stelle decollano, l’Idv tracolla

Pubblicato il 5 Novembre 2012 alle 22:23 Autore: Giuseppe Martelli
sondaggio emg

L’analisi del sondaggio di Emg pubblicato dal TgLa7 conferma gli effetti del voto siciliano e non solo.

LISTE%
PD29,9
PDL15,8
M5S18,2
LEGA NORD6,6
UDC5,6
IDV2,9
SEL5,3
FLI2,7
FDS2,3
LA DESTRA2,3
PSI1,4
ALTRI3,2
AREA NON VOTO45,9

Il Pd risulta sempre essere sempre il primo partito e si avvicina al risultato storico del 2008 a grandi passi, spinto probabilmente dall’effetto primarie. Secondo partito si conferma Grillo con il suo M5S e il distacco rispetto al Pdl è ormai molto consistente.

[ad]Il Partito di Berlusconi sconta, più di tutti, il risultato delle elezioni in Sicilia. Il maggior partito del centro-destra italiano ottiene la metà (virtuale) dei consensi attribuiti al Pd e sembra avvitato in una spirale discendente senza soluzione di continuità.

Cresce la Lega Nord mentre crolla l’Idv di Di Pietro. Attribuire all’inchiesta di Report la responsabilità del tracollo dipietrista è forse eccessivo; già nelle settimane precedenti avevamo registrato la progressiva perdita di appeal elettorale del partito dell’ex Pm. Probabilmente le scelte strategiche e la strategia comunicativa intraprese da Di Pietro nelle ultime settimane sono alla base delle recenti difficoltà.

sondaggio emg

Rimane molto alta l’area del non voto e senza la riforma della legge elettorale il dato potrebbe essere molto più alto.