Governo ultime notizie: le regole del nuovo Decreto valido fino al 30 aprile

Pubblicato il 1 Aprile 2021 alle 08:31 Autore: Guglielmo Sano
Governo ultime notizie: le regole del nuovo Decreto valido fino al 30 aprile

Governo ultime notizie: le regole del nuovo Decreto valido fino al 30 aprile

Governo ultime notizie: l’esecutivo guidato da Mario Draghi ha approvato un nuovo decreto sulla gestione dell’epidemia. Entrerà in vigore dopo le festività pasquali, sarà valido fino a fine mese. Quali novità contiene sul fonte delle restrizioni anti-contagio? Al centro del provvedimento colore delle regioni, spostamenti e riapertura delle scuole

Governo ultime notizie: nuovo decreto in vigore da dopo Pasqua

Governo ultime notizie: l’esecutivo guidato da Mario Draghi ha licenziato un nuovo Decreto sulla gestione dell’epidemia. Le regole previste dal provvedimento saranno in vigore dal 7 aprile – quando scadrà il testo di legge attualmente in vigore – al 30 aprile. Poche le novità rispetto alle anticipazioni che gli stessi esponenti del governo hanno fornito alla stampa negli ultimi giorni.

Al centro del testo di legge, la proroga della sospensione delle fasce di rischio più basse del lockdown a diverse velocità: in pratica, per tutto questo mese le regioni non potranno essere né zona gialla né zona bianca ma soltanto zona arancione e zona rossa. Nelle zone rosse riapriranno le scuole fino alla prima media. Inoltre, è stato previsto l’obbligo di vaccinarsi per il personale sanitario e sanzioni per chi sceglie di non farsi somministrare il composto anti-Covid.

Si apre uno spiraglio di riapertura?

Governo ultime notizie: “dare speranza al paese programmando le riaperture” aveva dichiarato lo stesso Presidente del Consiglio Mario Draghi qualche giorno fa nel corso di un vertice con le Regioni. Nel Decreto, però, non ha trovato spazio il meccanismo automatico di riapertura dei comparti cui è stata imposta la serrata in ottica anti-contagio.

In teoria, l’esecutivo vuole mettere in campo delle regole che permettano a interi settori di ripartire se localizzati in un’area dove la diffusione del virus allenta la sua morsa. L’iniziativa, da compiere attraverso un altro decreto, è stata rinviata a data da destinarsi (a quanto pare nel breve termine), comunque niente ripartenza per le attività chiuse o sottoposte a limitazioni almeno fino al 30 aprile.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →