Drusilla Gucci chi è, età e carriera della concorrente dell’Isola dei famosi

Pubblicato il 30 Marzo 2021 alle 15:56 Autore: Claudia Mustillo

Tra i concorrenti dell’Isola dei Famosi troviamo anche Drusilla Gucci, la giovane pronipote di Guccio Gucci fondatore della celebre e omonima maison. 

Drusilla Gucci, giovane pronipote di Guccio Gucci fondatore della celebre e omonima maison, concorrente all’Isola dei Famosi condotto da Ilary Blasi su Canale5. Drusilla è modella e brand ambassador, nasce a Firenze nel 1994 (ha 26 anni) ed è l’erede della famiglia Gucci, i suoi genitori sono Uberto e Stefania. 

Curiosità su Drusilla Gucci

Drusilla Gucci è sempre stata molto riservata sulla sua vita privata, si è laureata in lingue ama la natura e gli animali e infatti sembrerebbe che in casa ha 16 gatti a farle compagnia, lavora come modella e ha posato per diversi brand in campagne pubblicitarie di moda. Lettura, scrittura e equitazione sono alcune delle sue passioni, in particolare l’equitazione è uno sport che pratica da quando è bambina.

In un post sul suo profilo Instagram Drusilla Gucci scrive “Ho iniziato a montare a cavallo a sei anni e non ho mai smesso, tanto che è diventato un gesto naturale come bere o camminare”.  

Al momento Drusilla è concorrente nel programma L’Isola dei Famosi in onda dal 15 marzo, nella prima puntata si è presentata al pubblico come concorrente nella squadra dei “Rafinados” ed è subito finita in nomination. Eppure la modella ha avuto grande successo e in pochi giorni ha raddoppiato il numero dei follower su Instagram, infatti una volta finita al televoto dopo la prima puntata ha chiesto aiuto proprio ai suoi follower per battere l’altro naufrago in nomination, Ferdinando, e alla fine la giovane Drusilla Gucci è rimasta sull’isola. 

Dopo il racconto in diretta della collezione di ossa di animali che ha in casa, Drusilla Gucci, ha raccontato di alcuni incontri con “strane presenze” in casa: “Una volta ero a dormire nel mio letto e ho sentito qualcuno che mi ha chiamata ‘Drusilla’, ho aperto gli occhi e sbam: un ceffone, l’ho proprio sentito”.