Riaperture dopo Pasqua? Verso mini-proroga restrizioni. L’ipotesi

Pubblicato il 25 Marzo 2021 alle 10:52 Autore: Guglielmo Sano
Riaperture dopo Pasqua? Verso mini-proroga restrizioni. L’ipotesi

Riaperture dopo Pasqua? Verso mini-proroga restrizioni. L’ipotesi

Il Governo Draghi studia un piano di riaperture graduali dopo Pasqua e Pasquetta, considerando che le norme dell’ultimo Decrerto sulla gestione dell’epidemia resteranno in vigore fino al 6 aprile. Prima, però, dovrebbe arrivare una mini-proroga alla restrizioni: fino a quando potrebbe durare?

Ultimi sondaggi Tp: sospensione vaccino AstraZeneca esagerata per un terzo degli italiani

Verso mini-proroga restrizioni: fino a quando durerà?

Qualche spiraglio di riapertura della scuola dopo Pasqua e Pasquetta: il Governo Draghi non ha nascosto negli ultimi giorni come si tratti di uno dei suoi obiettivi prioritari. Prima, però, dovrebbe arrivare una mini-proroga alle norme previste dall’ultimo decreto sulla gestione dell’epidemia. Queste resteranno in vigore fino al 6 aprile: l’esecutivo adesso ragiona sul loro prolungamento almeno fino all’11 aprile. L’allineamento del testo di legge in questo senso potrebbe arrivare già nel corso della prossima settimana. Detto ciò, da Palazzo Chigi e Cabina di Regia si nega per il momento che alcuna decisione sia già stata presa.

Riaperture dopo Pasqua? L’ipotesi del Governo Draghi

Una mini-proroga alle restrizioni previste dall’ultimo decreto sulla gestione dell’epidemia in arrivo, dunque, ma le modifiche al provvedimento dovrebbero riguardare anche delle riaperture post Pasqua. Per quello che si può capire attualmente in cima alla lista delle attività da far ripartire, come era facile aspettarsi, c’è la scuola nel suo complesso. Dopo l’eventuale mini-proroga delle restrizioni tornerà il sistema a colori ma l’esecutivo punta a riaprire tutti gli istituti scolastici a prescindere dalla zona in cui sono localizzati, quindi, a far tornare gli studenti in classe anche in zona rossa. Più probabile, d’altra parte, che nella fascia di rischio più alta si torni in presenza solo nei gradi inferiori, nidi, asili ed elementari, in pratica, anche se il Miur afferma di lavorare ad una riapertura fino alla prima media.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →