Ultimi sondaggi Ipsos: un terzo elettori Pd spinge per asse con M5S

Pubblicato il 17 Marzo 2021 alle 20:04 Autore: Andrea Turco
sondaggi politici, ultimi sondaggi ipsos, sondaggi elettorali ipsos

Ultimi sondaggi Ipsos: un terzo elettori Pd spinge per asse con M5S

Ipsos ha dedicato un focus alla crisi che ha investito il Pd dopo le dimissioni di Zingaretti da segretario. L’indagine è stata pubblicata sul Corriere della Sera di sabato 13 marzo. Il 48% degli italiani e il 59% degli elettori Pd approvano la decisione presa da Zingaretti in quanto “bisogna dare un segnale forte per scuotere il partito rispetto alla grave situazione interna denunciata”. Contrario un terzo degli elettori dem e il 19% del campione generale secondo cui “non era il momento di indebolire il partito data la gravità della situazione del Paese”. Ma quale motivazione si cela dietro al gesto di Zingaretti? Per il 43% degli elettori la mossa dell’ex segretario si spiega con “l’impossibilità di affermare una visione e un’identità chiara su cosa debba essere il partito, su quali siano i temi e i contenuti imprescindibili per il PD”, per il 16% con “la percezione che fosse venuto meno il suo ruolo di cerniera tra le diverse correnti del partito” mentre per il 10% l’addio di Zingaretti è la conseguenza “alla caduta del governo Conte II e alla difficoltà di adeguarsi alla nuova fase politica del Governo Draghi e della convivenza al governo con partiti “avversari”. Per l’8% “l’impossibilità di convincere la maggioranza del partito a rafforzare il rapporto con il Movimento 5 Stelle” è il vero motivo che ha portato Zingaretti alle dimissioni.

ultimi sondaggi ipsos, pd
Fonte: Ipsos

Ultimi sondaggi Ipsos: Pd, quale strada per risalire?

Quasi un elettore dem su due (49%) ritiene che il Partito Democratico per tornare a competere con il centro destra dovrebbe puntare nel prossimo futuro a riconquistare gli elettori che si sono allontanati negli ultimi anni e proporsi come forza unica e maggioritaria del centro sinistra. Per il 30% invece dovrebbe costruire un asse stabile con il Movimento 5 Stelle e con LEU che si ponga come alternativa chiara al centro destra mentre solo il 5% ritiene che dovrebbe stipulare un accordo con le formazioni più moderate e di centro, sganciandosi dal Movimento 5 Stelle.

A detta degli elettori dem il sostegno alla crescita economica (44%), la lotta all’evasione fiscale (41%) e la creazione di nuovi posti di lavoro (36%) dovrebbero essere i temi principali dell’agenda politica del Partito Democratico.

Ultimi sondaggi Ipsos: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 9 all’11 marzo. 1000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne; margine di errore compreso tra +/- 0,6% e +/- 3,1% sulle stime relative al totale degli intervistati. Metodo raccolta delle informazioni: MIXED MODE (CATI – CAMI – CAWI).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →