Carolina Crescentini: chi è, età e carriera dell’attrice

Pubblicato il 11 Marzo 2021 alle 10:43 Autore: Claudia Mustillo

Una carriera strabiliante quella di Carolina Crescentini, l’attrice che interpreta la madre di Nada nella fiction che ha debuttato ieri sera su Rai1 “La bambina che non voleva cantare”. 

Carolina Crescentini, nasce a Roma nel 1980, e dopo la maturità scientifica si iscrive alla facoltà di lettere con indirizzo spettacolo. Partecipa ad alcuni laboratori teatrali e infine si diploma nel 2006 al Centro sperimentale di cinematografia. Da qui inizia una splendida carriera tra grande schermo, sit-com e teatro. 

Nel 2006, Carolina Crescentini, esordisce sul grande schermo con il film H2Odio, diretto da Alex Infascelli; l’anno seguente è la protagonista di Notte Prima degli Esami, di Fausto Brizzi, insieme a Nicolas Vaporidis e diventa l’idolo delle giovanissime. Diventa Corinna Negri, nella celebre sit-com Boris, diretta da Luca Vendruscolo, che dopo undici anni di assenza tornerà a breve con un revival. E sempre nel 2007 partecipa al progetto teatrale “Dignità Autonome di Prostituzione”, nato dall’idea del regista Luciano Melchionna e di Elisabetta Cianchini. 

Nel 2008 torna sul grande schermo con il film “Parlami d’amore”, tratto dall’omonimo romanzo di Carla Evangelista e Silvio Muccino, per cui Carolina Crescentini riceverà il David di Donatello come miglior attrice non protagonista. 

Il 15 giugno 2009 riceve il premio Giuseppe De Santis come migliore attrice emergente dell’anno; partecipa al videoclip dei Baustelle “Gli spietati” e nel 2011 è impegnata nel terzo film di Marco Ponti “Ti amo troppo per dirtelo”. Carolina Crescentini nel 2018 ha fatto parte della Giuria della sezione “Opera Prima Luigi De Laurentiis” alla 75° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Il 7 settembre del 2019 si è sposata con il cantautore Francesco Motta, dopo circa due anni di relazione. 

Una carriera veramente straordinaria per un’attrice dal grande talento e dalle grandi abilità sullo schermo, ma alla fine tutti ricorderemo Carolina Crescentini per le battute di Boris, che continuano a divertire il pubblico a distanza di 11 anni.