Ultimi sondaggi Ipsos: Covid minaccia per il Paese per 75% italiani

Pubblicato il 9 Marzo 2021 alle 17:55 Autore: Andrea Turco
sondaggi politici, ultimi sondaggi ipsos, sondaggi elettorali ipsos

Ultimi sondaggi Ipsos: Covid minaccia per il Paese per 75% italiani.

Nelle ultime settimane è cresciuta la percentuale di persone che considera il Covid una minaccia per il Paese ma anche per se stessi. È quanto emerge da un sondaggio realizzato da Ipsos per Il Corriere della Sera. Stando alla rilevazione, il numero di italiani che considera il Covid una minaccia per l’Italia è passato dal 74% al 75% in quattordici giorni. Cresce anche la preoccupazione per la propria persona (dal 41% al 45%). Siamo sui livelli dell’inizio della seconda ondata.

Ultimi sondaggi Ipsos: piano vaccinazione anti Covid, crescono i giudizi negativi

In un video messaggio, il premier Draghi ha detto che “ci troviamo di fronte a un nuovo peggioramento dell’emergenza sanitaria. Ognuno deve fare la propria parte”. E gli italiani come si stanno comportando? Continuano – domanda Ipsos – a dar prova di senso civico e rispetto delle direttive? Per la maggioranza degli intervistati no: secondo il 65% ci sono infatti troppe violazioni e la maggioranza degli italiani non ha capito a pieno l’importanza di continuare a rispettare le direttive delle autorità.

Nonostante le rassicurazioni del governo, il 46% degli italiani esprime un giudizio negativo sul piano di vaccinazione anti-Covid. Questa percentuale si è ingrossata parallelamente al rallentamento della campagna vaccinale. Ad inizio gennaio, quando eravamo tra i primi paesi europei per dosi di vaccino somministrate, i giudizi positivi erano maggioranza (57%).

Ultimi sondaggi Ipsos: sostituzione Arcuri, 53% italiani condivide decisione Draghi

Il 53% degi italiani esprime apprezzamento per la decisione di Draghi di nominare il generale Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, al posto di Domenico Arcuri. Ma mentre la maggioranza degli elettori di centrodestra accoglie il cambio criticando la passata gestione, una parte dell’elettorato Pd (22%) e M5S (27%) boccia la sostituzione difendendo l’operato di Arcuri.

Con l’aumento dei contagi si profila una nuova stretta da parte del governo. Cresce anche tra gli italiani la percentuale di favorevoli ad un lockdown duro limitato nel tempo ma generalizzato in tutta Italia (44%). Il 30% preferirebbe continuare con le misure attuali, senza variazioni.

Ultimi sondaggi Ipsos: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 3 al 4 marzo 2021. Campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, ampiezza del comune di residenza. 1000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne; margine di errore compreso tra +/- 0,6% e +/- 3,1% sulle stime relative al totale degli intervistati. Metodo raccolta delle informazioni: MIXED MODE (CATI – CAMI – CAWI).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →