Zona arancione per 3 regioni e zona rossa per 2, Sardegna prima in zona bianca

Pubblicato il 1 Marzo 2021 alle 11:25 Autore: Guglielmo Sano
zona arancione

Zona arancione per 3 regioni e zona rossa per 2, Sardegna prima in zona bianca

Cambio di “colore” per diverse regioni di Italia da oggi, lunedì 1 marzo 2021. Infatti, Lombardia, Piemonte e Marche passano in zona arancione mentre scatta la zona rossa per Basilicata e Molise. La Liguria ora è in zona gialla mentre la Sardegna è il primo e finora unico territorio che ha fatto ingresso alla zona bianca.  

Cosa cambierà con il Nuovo Dpcm del Governo Draghi. Regole e zone

Zona rossa per Basilicata e Molise

A partire da oggi, lunedì 1 marzo 2021, per Basilicata e Molise scatta la zona rossa. Le due regioni passano a un regime di rigido lockdown: ci si può spostare chiuse tutte le attività non essenziali anche se i ristoranti e i bar (fino alle 18) possono fare asporto. In zona rossa non vale la deroga alle visite per cui si permette di recarsi presso un’unica abitazione privata, una sola volta al giorno, in un massimo di due persone.

Zona arancione per Lombardia, Piemonte e Marche

Passano alla fascia di rischio media, la zona arancione, Lombardia, Piemonte e Marche. Non sarà necessario autocertificare i motivi dello spostamento tra le 22 e le 5 ma è vietato spostarsi tra un comune e l’altro all’interno della stessa regione. In zona arancione, però, vale la cosiddetta “deroga alle visite”. Inoltre, i ristoranti possono fare asporto fino alle 22 e i bar fino alle 18.

Sardegna prima regione in zona bianca

La Sardegna è la prima regione italiana a cui è consentito fare ingresso in zona bianca. Non ci sarà un “liberi tutti” da subito: nel breve, però, riapriranno ristoranti (fino alle 23) e bar (fino alle 21), resterà in vigore anche il coprifuoco anche se a partire dalle 23 e 30. Anche se con uno stringente contingentamento dovrebbero riaprire anche palestre e piscine, musei e centri commerciali nel fine settimana.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →