Governo ultime notizie: Speranza “non abbassare la guardia”. La strategia

Pubblicato il 24 Febbraio 2021 alle 15:51 Autore: Guglielmo Sano
Governo ultime notizie: dimissioni Zingaretti da Segreteria Pd. Gli scenari

Governo ultime notizie: Speranza “non abbassare la guardia”. La strategia

Governo ultime notizie: in vista dell’approvazione del nuovo Dpcm sulla gestione dell’epidemia, il ministro della Salute Roberto Speranza riferisce in Parlamento sullo stato del contagio in Italia e sulle prossime mosse che il Governo Draghi intende attuare per il suo contenimento.

Governo ultime notizie: alzare la guardia sulle varianti

Governo ultime notizie: il ministro della Salute Roberto Speranza è intervento in Parlamento in vista dell’approvazione del prossimo Dpcm sulle restrizioni anti-contagio. Il suo discorso è stato incentrato, innanzitutto, nella diffusione di un messaggio: “alzare la guardia” contro la diffusione delle varianti del nuovo coronavirus anche se queste “non compromettono l’efficacia dei vaccini”.

Attualmente, ha precisato lo stesso Speranza, per bloccare sul nascere i focolai di inglese, brasiliana e sudafricana sono state imposte 25 zona rosse in 5 diverse regioni. Detto ciò, Speranza ha allontanato, forse definitivamente, lo spettro di nuovi lockdown generalizzati: quindi, anche dal Governo draghi ci si può aspettare un sistema di differenziazione su base regionale delle chiusure.

In parallelo alla problematica delle varianti corre quello più ampio di una ripresa della diffusione del contagio e dei conseguenti rischi di sovraccarico per il sistema sanitario nazionale: anche il Governo Draghi proporrà un “approccio di grande prudenza” ribadisce Speranza dato che l’Rt si appresta a superare quota 1 e in 5 regioni la soglia critica di occupazione delle terapie intensive è stata ampiamente superata.

Nuovo Dpcm in vigore dal 6 marzo al 6 aprile

Governo ultime notizie: insomma, non pare in arrivo alcuna “rottura” netta nella gestione dell’epidemia rispetto al Conte bis. Probabilmente, il cambio di passo è rinviato anche per quanto riguarda l’afflusso di aiuti economici alle categorie più in difficoltà. Il Nuovo Dpcm, ha detto sempre Speranza, sarà attivo dal 6 marzo al 6 aprile: al suo interno ci saranno anche gli attesi ristori per le attività più colpite dalle chiusure. Tra le righe del discorso di Speranza anche le prime conferme sul piano di produzione del vaccino Covid in Italia: “continuare a investire nel settore farmaceutico” tra le priorità del governo, ha chiuso il suo intervento il ministro della Salute.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →