Sformato di cavolfiore

Pubblicato il 18 Febbraio 2021 alle 19:18 Autore: Claudia Mustillo

È il periodo migliore per questa ricetta: lo sformato di cavolfiore. Un piatto unico o un contorno veramente delizioso e facile da preparare. Vediamo insieme tutto il procedimento

Ingredienti 

TEGLIA 26X16X7

  • 600 g di cavolfiore
  • 700 g di latte
  • 70 g di farina
  • 70 g di burro
  • (o 800 ml di besciamella)
  • 120 g di pancetta
  • 90 g di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di pangrattato
  • Noce moscata q.b. (facoltativa)
  • Sale fino q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo

Iniziamo la preparazione dello sformato di cavolfiore quindi per prima cosa lavate il cavolfiore, togliete il gambo centrale e grattugiatelo  Ora, se non usate la besciamella pronta, fatela in maniera molto veloce: mettete a scaldare in un pentolino il latte (anche nel microonde), a parte fate sciogliere il burro a fuoco basso, poi spegnete il fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco a fiamma dolce e mescolate fino a farla diventare dorata, aggiungete piano piano il latte e mescolate, aggiungete un pò di noce moscata ed un pizzico di sale. Cuocete per 4-5 minuti a fiamma bassa finché la salsa si sarà addensata e inizierà a bollire. 

Continuate la preparazione dello sformato di cavolfiore quindi  spegnete la fiamma e aggiungete il cavolfiore nella besciamella, poi mettete il sale e mescolate. Spennellate l’olio sul fondo e sui bordi di una pirofila, mettete qualche cucchiaio di pangrattato e fatelo aderire al fondo ed ai bordi della pirofila. Versate metà del composto e livellatelo, poi mettete la pancetta, versate l’altra metà del composto e coprite con abbondante parmigiano grattugiato. A questo punto mettete un filo d’olio e poi fate cuocere in forno statico a 200°C per 35 minuti il bostro sformato di cavolfiore. 

Passati 35 minuti non rimane che servire in tavola questa deliziosa ricetta. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta