Come prenotare il vaccino Covid 19 tramite piattaforma Poste Italiane online

Pubblicato il 10 Febbraio 2021 alle 15:08 Autore: Guglielmo Sano
Vaccino Covid: il Governo Draghi vuole farlo produrre in Italia. Il piano

Come prenotare il vaccino Covid 19 tramite piattaforma Poste Italiane online

Ora si può prenotare il vaccino Covid anche online grazie a una piattaforma realizzata da Poste Italiane. D’altra parte, tale modalità è stata implementata al momento solo in alcune regioni. Come si svolge la procedura.

Prenotazione Vaccino Covid online: dove si può fare?

Al momento la prenotazione per il Vaccino Covid attraverso la piattaforma online realizzata da Poste Italiane può essere effettuata solo in alcune regioni Italiane ma nei prossimi giorni la possibilità sarà estesa a tutto il territorio nazionale. Il servizio, naturalmente del tutto gratuito, attualmente è rivolto solo alia popolazione più anziana e, in particolare, a chi è nato entro il 1941. È possibile procedere alla prenotazione anche chiamando il numero verde 800.009.966 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 18. Al termine della Fase 1 della campagna vaccinale, cioè quando si aprirà anche alle categorie “non protette”, sempre grazie all’infrastruttura di Poste, si potrà fare richiesta di vaccinazione anche attraverso gli sportelli Atm Postamat e ai palmari in dotazione ai portalettere.

In cosa consiste la procedura?

Come ci si prenota per la somministrazione del vaccino Covid attraverso la piattaforma telematica realizzata da Poste Italiane. La procedura è semplice: basta recarsi all’indirizzo online prenotazioni.vaccinicovid.gov.it e compilare l’apposito form con le informazioni richieste, il numero della tessera sanitaria e il codice fiscale dell’anziano ma anche un numero di cellulare “presidiato”. Quindi, il sistema permetterà di scegliere giorno e punto vaccinale a seconda della disponibilità (o di scegliere la somministrazione a domicilio nel caso risulti impossibile spostarsi): il buon esito della richiesta viene segnalato dall’emissione di un codice. A questo punto bisogna compilare i moduli relativi al trattamento dei dati personali che, insieme al codice, dovranno essere portati con sé al punto di vaccinazione nel giorno fissato per l’appuntamento.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →