Proroga Naspi ultime notizie: cosa si sa al momento

Pubblicato il 3 Febbraio 2021 alle 09:30 Autore: Redazione
Miniature operai

Proroga Naspi ultime notizie: cosa si sa al momento

La NaspI è un’indennità di disoccupazione rivolta ai lavoratori subordinati che hanno perso involontariamente la propria occupazione; a causa della pandemia e dell’emergenza economica è atteso il via alla terza proroga NaspI, che dovrebbe comparire all’interno del Decreto Ristori 5.

Proroga Naspi ultime notizie: cosa si sa al momento

Proroga NaspI – Sia il Ministro del lavoro Nunzia Catalfo sia i sindacati hanno rilasciato diversi interventi in merito all’eventuale proroga della Naspi e alla supposizione che questa sia prevista fino alla fine dell’anno. Tuttavia, non è ancora del tutto chiaro se, il riferimento alla fine dell’anno sia per dicembre 2020 e dunque all’anno appena passato, oppure a tutto il 2021.

Ad aggiungere ulteriori delucidazioni Roberto Gualtieri. Il Ministro ha dichiarato che: “Grazie allo scostamento di bilancio proseguiremo e completeremo gli interventi di sostegno già approvati e riconosciuti finora ai settori più colpiti dalla pandemia, che riteniamo debbano proseguire per tutto il tempo necessario” e nel pacchetto lavoro, saranno destinati un miliardo di euro di Fondi per la NaspI.

Proroga NaspI – Sulla stampa specializzata si avvalora l’ipotesi di due ulteriori mesi di proroga anche se a tutt’oggi non vi siano indicazioni più precise. In questo senso sembra probabile che il Decreto Ristori 5, alla fine, preveda l’estensione dei due mesi per quelle indennità scadute tra il mese di dicembre e gennaio. Si starebbe altresì valutando la possibilità, soltanto per i lavoratori over 50, di sospendere il taglio progressivo del 3% dell’importo a partire dal quarto mese di erogazione.

Come funzionavano le altre proroghe?

Precedentemente le due mensilità di proroga NaspI erano state programmate, la prima dal decreto Cura Italia, integrata poi dal Decreto Rilancio, e la seconda dal decreto di Agosto: nel decreto Cura Italia la proroga prevista riguardava le indennità di disoccupazione NaspI scadute nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020, con 60 giorni in più rispetto al consueto per fare domanda; invece, nel decreto Agosto, i due mesi di proroga facevano riferimento alle indennità scadute tra il 1° maggio 2020 e il 30 giugno 2020.

Valeria La Duca

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →