La nostra terra: trama, cast e anticipazioni del film stasera in tv

Pubblicato il 5 Novembre 2019 alle 13:19 Autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino
La nostra terra: trama, cast e anticipazioni del film stasera in tv

Stefano Accorsi, Sergio Rubini e Debora Caprioglio sono i protagonisti de La nostra terra, film diretto da Giulio Manfredonia e distribuito nel 2014. Il profondo Sud della Puglia fa da sfondo alle vicende dei personaggi, a quel racconto ispirato alla vera storia della nascita delle cooperative che si prendono cura dei terreni confiscati ai boss della mafia.

Una storia di coraggio e resistenza raccontata attraverso gli occhi di un gruppo di pugliesi, pronti a tutto pur di proteggere la propria terra, ovvero ciò che hanno di più caro al mondo. Nonostante le difficoltà iniziali, i protagonisti riescono a superare la loro sfida più grande.

Gli Uomini d’Oro: trama, cast e anticipazioni. Quando esce al cinema

Trama del film in onda stasera su Rai 1

Sansone, noto proprietario e imprenditore pugliese, finisce in carcere e si vede confiscato il suo fertile terreno. I beni vengono affidati ad una cooperativa la quale, in poco tempo, finisce per distruggere tutto quello che i contadini hanno coltivato e curato per anni.

Il caso viene assegnato a Filippo, esperto di burocrazia, corruzione e di antimafia, ma per nulla abituato alla vita nei campi.

La nostra terra: anticipazioni, la figura di Cosimo. La nascita delle cooperative e la lotta alla Mafia

Filippo resterà colpito dalla figura di Cosimo, il fattore di quei terreni, in modo particolare dalla storia della sua vita, segnata da tanti sacrifici. Cosimo era il proprietario di quel podere prima che il temibile boss se ne appropriasse. In tutti quegli anni il fattore era rimasto lì, sottostando alle dipendenze e ai soprusi di Sansone, pur di non abbandonare a sé stessa la propria terra.

Grazie all’aiuto di Filippo e della cooperativa, Cosimo potrà finalmente assaporare la libertà e iniziare ad occuparsi di quel terreno, da sempre di proprietà della sua famiglia.

L'autore: Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino

Giovane dottoressa in Scienze della Comunicazione presso l'Università Degli Studi di Salerno. Lavoro come redattrice per Termometropolitico.it dal 2017. In redazione ho trovato terreno fertile per coltivare il mio immenso amore per la scrittura. Parole chiave: informare, trasmettere, creare.
    Tutti gli articoli di Maria Alfonsina Iemmino Pellegrino →