La rinascita di Antonio Candreva. E’ il perno della nuova Inter

Pubblicato il 27 Ottobre 2019 alle 18:39 Autore: Redazione
Tsakalotos, neoministro dell'Economia del Governo Tsipras
La rinascita di Antonio Candreva. È il perno della nuova Inter

L’arrivo di Antonio Conte sin dall’inizio ha portato grandissimo entusiasmo nella Milano nerazzurra. Il mister, con la sua grinta e i suoi ideali, è riuscito a farsi apprezzare sia dai tifosi sia dai calciatori che in campo lo ripagano con prestazioni di alto livello.

Un giocatore su tutti sembra aver tratto maggiori benefici dall’arrivo del nuovo tecnico: Antonio Candreva. L’ex giocatore della Lazio infatti è stato molto utilizzato sia in campionato sia in Champions League ed è diventato a tutti gli effetti il perno della nuova Inter. L’investimento molto importante fatto dalla società la scorsa estate per rinforzare la corsia di destra acquistando per oltre 20 milioni di euro dall’Hertha Berlino Valentino Lazaro poteva far pensare ad un utilizzo sporadico dell’esterno con il numero 87; invece Candreva, a suon di grinta, spirito di sacrificio e ottime prestazioni, si è preso la fascia destra e non l’ha più lasciata.

Sin dalla prima giornata di campionato le sensazioni erano molto positive. È sceso in campo dal primo minuto a San Siro contro il Lecce, coronando un’ottima prestazione con uno splendido gol da fuori area, fornendo saggio delle sue grandi doti balistiche. Insomma tutto fa pensare che al più presto possa arrivare per lui il rinnovo del contratto oltre la scadenza attuale, fissata per il 2021.

I numeri di Candreva a confronto

Nella scorsa stagione di Serie A Candreva è sceso in campo 18 volte ma soltanto in 5 da titolare, ha segnato un solo gol e non ha portato a referto nemmeno un assist. Nella scorsa Champions League ha giocato 5 partite di cui 2 da titolare senza mai incidere sul match. In Europa League invece, ha giocato 4 partite – 2 dall’inizio, fornendo 2 assist.

In questa prima parte di annata, i numeri dell’esterno sono decisamente diversi. In campionato ha collezionato 7 presenze e in 6 occasioni è stato titolare, ha segnato 2 gol e fornito un assist. In questa edizione della Champions League nelle tre partite giocate sin ora dall’ Inter, è sempre stato titolare e ha anche realizzato una rete.

A Milano Candreva è tornato di moda e sia i tifosi che il mister Conte sono pazzi di lui.

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →