Inter in emergenza: D’Ambrosio e Sanchez infortunati in nazionale

Pubblicato il 15 Ottobre 2019 alle 22:00 Autore: Matteo Andrea Fabbricatore
Verdini
Inter in emergenza: D’Ambrosio e Sanchez infortunati in nazionale

Anche l’Inter è costretta a pagare la “tassa” della sosta per le nazionali: Danilo D’Ambrosio e Alexis Sanchez, infatti, hanno fatto ritorno anticipato alla base dopo aver riportato un infortunio. Entrambi i giocatori hanno sostenuto gli esami strumentali a Milano e per Conte sono arrivate notizie tutt’altro che buone. Per i due nerazzurri si profila uno stop medio-lungo che potrebbe cambiare gli scenari di formazione nei prossimi impegni.

L’Inter perde D’Ambrosio: è frattura!

Danilo D’ambrosio, uscito zoppicante dal match contro la Grecia, si è sottoposto agli esami radiografici che hanno evidenziato infatti la frattura della falange prossimale del quarto dito del piede destro. Previsti 15 giorni di riposto assoluto con rientro graduale in gruppo: le tempistiche parlano di uno stop che potrebbe aggirarsi intorno ai 30-40 giorni. Una vera batosta per Conte che in questo inizio di stagione ha fatto grande fatica a rinunciare al difensore, utilizzato in diverse zone del campo.

Sanchez ci “ricasca”: ennesimo problema alla caviglia

Non c’è pace per Alexis Sanchez: proprio quando sembrava essersi integrato nei meccanismi di Conte e aver trovato spazio con continuità, il “Nino Maravilla” subisce una brutta battuta d’arresto. Il cileno, infatti, ha riportato una lussazione dei tendini della caviglia, la stessa che negli ultimi anni lo ha tormentato al Manchester United. Le prime diagnosi sono da shock per l’Inter: il giocatore potrebbe necessitare di un’operazione chirurgica che lo terrebbe fuori dai giochi per almeno 3 mesi.

Qualificazioni Euro 2020: i match più importanti della settimana

Conte in emergenza: rimangono solo 2 attaccanti di ruolo

Antonio Conte dovrà fare i conti con la penuria nel reparto offensivo: gli unici attaccanti di ruolo a disposizione del mister leccese, infatti, sono Lukaku e Lautaro Martinez, con il giovane Esposito pronto a dare il ricambio a uno dei due. Politano unica alternativa nel ruolo di seconda punta: se il cileno Sanchez non dovesse dare garanzie una volta tornato dall’infortunio, non è da escludere un intervento nerazzurro nel mercato di gennaio.

L'autore: Matteo Andrea Fabbricatore

Studente universitario, con la grande passione della scrittura e del calcio, in tutte le sue sfaccettature. Il mio sogno? Quello di riuscire a trasmettere agli altri la mia stessa passione
    Tutti gli articoli di Matteo Andrea Fabbricatore →