È tutto da vedere: trama, cast e date spettacolo teatrale al FACTORY 32

Pubblicato il 14 Ottobre 2019 alle 20:11 Autore: Giuseppe Spadaro
È tutto da vedere: trama, cast e date spettacolo teatrale al FACTORY 32

Riprende con lo spettacolo È TUTTO DA VEDERE la stagione 2019/2020 diretta da Valentina Pescetto di Factory 32 di cui vi abbiamo parlato a più riprese durante la scorsa stagione.

È tutto da vedere è un viaggio delicato e ironico nella vita di una coppia di trentenni che scoprono di essere incinti. Lo spettacolo che andrà in scena il 18, 19 e 20 ottobre 2019 (venerdì e sabato ore 21:00 – domenica ore 16:00) è con Martino Corti e Vanessa Korn.

Luca Nobis: chitarra, loop station e tutto il resto. Le musiche originali sono di Martino Corti e Luca Nobis. La regia è di Vanessa Korn e la produzione è a cura di Cimice.

FACTORY 32 è a Milano in via G. Watt 32. Per info, biglietti e prenotazioni è è possibile contattare il seguente indirizzo mail [email protected]

È tutto da vedere, trama

Interpretato dal cantautore e attore Martino Corti e dall’attrice Vanessa Korn, lo spettacolo rievoca voci e ricordi del passato, desideri e paure del futuro. I due protagonisti ripercorrono sul palcoscenico le diverse fasi del loro rapporto: il primo incontro, il primo bacio, tutte le loro prime volte, fino al primo abbraccio in tre, che rappresenta il qui e ora dello spettacolo, e la paura, la bellissima paura, di non sapere cosa accadrà il secondo successivo. Gli ingredienti principali della storia sono: la coppia, la relazione con se stessi e con gli altri e una pancia che cresce e che inchioda i due personaggi al presente, trascinandoli in un vero e proprio caos meraviglioso. Un ruolo fondamentale è svolto dalla musica grazie anche alla collaborazione con Luca Nobis, (chitarra, loop station e tutto il resto) autore insieme a Corti dei brani originali, scritti appositamente per lo spettacolo.

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →