Governo ultime notizie: Conte pronto a dimettersi. Ore decisive

Pubblicato il 25 Gennaio 2021 alle 10:45 Autore: Guglielmo Sano
Governo ultime notizie: Conte ter o nuovo Presidente del Consiglio. Gli scenari

Governo ultime notizie: Conte pronto a dimettersi. Ore decisive

Governo ultime notizie: si avvicina la votazione parlamentare sulla relazione del ministro Bonafede, l’esecutivo rischia di finire in minoranza. Per evitare di rimanere travolto da un molto probabile sconfitta in aula, il Presidente del Consiglio sembra intenzionato a presentare le sue dimissioni a Mattarella. A quel punto dovrebbe incassare un reincarico e tornare in Parlamento per cercare una nuova maggioranza.

Governo ultime notizie: i rischi del voto sulla Giustizia

Governo ultime notizie: cresce la tensione in vista della relazione sullo stato della giustizia che si terrà tra mercoledì e giovedì. Nella votazione che seguirà il discorso del Guardasigilli Bonafede al Senato, stavolta, l’esecutivo potrebbe finire in minoranza. Secondo le stime che circolano, alla fine, dovrebbero essere 162 i voti contrari e solo 151 quelli a favore. Se si concretizzasse una sconfitta del genere, il Presidente del Consiglio sarà costretto a dimettersi ma difficilmente potrebbe contare sul reincarico e, quindi, sulla possibilità di restare a Palazzo Chigi. Per questo, tutto lascia pensare che, tra oggi lunedì 25 gennaio e domani martedì 26 gennaio, Conte potrebbe salire al Quirinale e rimettere il pallino del gioco nelle mani di Mattarella.

Conte ter dopo una crisi “pilotata”

Governo ultime notizie: la ricerca dei “volenterosi” non si è mai fermata dal voto di fiducia in Senato di settimana scorsa. La caccia, però, si è rivelata infruttuosa: ormai definitivamente tramontata l’ipotesi di formare una cosiddetta “quarta gamba” senza passare attraverso una crisi formale. In sostanza, il Conte-bis dovrà lasciare il passo a un Conte ter a seguito di un appello alle forze in Parlamento: dopo aver trovato i “numeri”, dunque, dopo aver capito chi sostiene il nuovo esecutivo, si procederà alla formazione di una nuova squadra di ministri. In breve, il piano è questo.

Chi formerà la “nuova” maggioranza

Governo ultime notizie: chi dovrebbe sostenere il Conte ter? Naturalmente, l’asse portante dovrebbe continuare a essere costituito da M5S e Pd. All’interno dei Dem è accesso il dibattito tra chi propone la riapertura del dialogo con Renzi e chi invece vuole tenere fuori Italia Viva dalle trattative. L’impressione, d’altra parte, è che difficilmente il Conte ter vedrà la luce senza i renziani. Il nuovo governo poi dovrebbe contare su una folta schiera di centristi, innanzitutto, quelli che fanno capo a Tabacci. Potrebbe aggiungersi anche Forza Italia: si andrebbe a formare la cosiddetta alleanza Ursula (cioè la stessa alleanza che in Europa ha sostenuto l’elezione a capo della Commissione Ue di, appunto, Ursula Von der Leyen).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →