Pensioni ultime notizie: importo cedolino basso a febbraio 2021

Pubblicato il 21 Gennaio 2021 alle 07:30 Autore: Daniele Sforza
pensioni ultime notizie

Pensioni ultime notizie: importo cedolino basso a febbraio 2021

Pensioni ultime notizie: il pagamento delle pensioni arriverà in anticipo anche nel mese di febbraio per i pensionati che vanno a ritirare l’assegno alle Poste. Per l’accredito sul conto bancario, invece, bisognerà attendere come di consueto il primo giorno bancabile del mese. A ogni modo l’importo che si trova sul cedolino pensione di febbraio 2021 (disponibile già online) potrebbe essere più basso per alcuni. Ecco per chi e soprattutto per quale motivo.

Pensioni ultime notizie: importo più basso a febbraio 2021?

Come ricordato dall’Inps un paio di settimane fa, l’Istituto ha effettuato il ricalcolo delle ritenute Irpef e delle addizionali regionali e comunali a saldo riguardo il 2020. Questo significa, in una parola sola, conguaglio. Perciò, qualora le trattenute effettuate lo scorso anno siano state più basse di quanto avrebbero dovuto essere effettivamente, allora il dovuto sarà recuperato proprio nel mese di febbraio.

Per quanto riguarda gli assegni di importo fino a 18 mila euro sui quali il succitato ricalcolo abbia determinato un conguaglio a debito sopra i 100 euro, si dovrà attendere una rateizzazione di questo importo fino al prossimo mese di novembre, così come avviene di già per le addizionali regionali e comunali 2020. Infatti le trattenute sono applicate sempre nell’anno seguente a quello di riferimento, come da prassi.

Accredito pensione febbraio 2021: il calendario

Andiamo ora a riepilogare le date di accredito dell’assegno previdenziale per i pensionati che hanno un conto presso le Poste e per chi ha l’accredito sul conto corrente bancario.

Per i primi le date da tenere a mente sono le seguenti:

  • Lunedì 25 gennaio: A-B;
  • Martedì 26 gennaio: C-D;
  • Mercoledì 27 gennaio: E-K;
  • Giovedì 28 gennaio: L-O;
  • Venerdì 29 gennaio: P-R;
  • Sabato 30 gennaio: S-Z.

Chi ha l’accredito diretto sul conto corrente bancario, potrà ritirare l’assegno a partire dal 1° febbraio 2021.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →