Sondaggi elettorali Tecnè: tengono Pd e M5S, giù sovranisti e Italia viva

Pubblicato il 20 Gennaio 2021 alle 19:31 Autore: Andrea Turco
ultimi sondaggi politici tecnè, sondaggi elettorali Tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: tengono Pd e M5S, giù sovranisti e Italia viva

I partiti che compongono la maggioranza giallo rossa possono tirare un sospiro di sollievo. La crisi di governo non ha avuto effetti negativi sul loro consenso. Anzi, c’è stato addirittura un rimbalzo positivo secondo i dati rilevati dai sondaggi elettorali Tecnè condotti tra il 16 e il 17 gennaio. Pd e Movimento 5 Stelle sono cresciuti rispettivamente al 20,2% e al 14,3%. Bene anche La Sinistra salita al 3,4%. Chi invece paga lo scotto della crisi è il partito che l’ha provocata: Italia Viva. Il partito di Renzi fa un ulteriore passo indietro e cala al 2,2%, rischiando di finire dietro +Europa data al 2%. Il rischio di irrilevanza politica alle prossime elezioni – quando ci saranno – è reale. Male anche i partiti sovranisti: la Lega scende al 23,2% mentre Fratelli d’Italia rimane inchiodata al 16,6%. Flette leggermente anche Forza Italia al 10,4%. Azione fa un piccolo passo in avanti al 3,2% mentre i Verdi chiudono all’1,6%. Molto alta la quota di astenuti e incerti (43.5%). Lo spettacolo politico andato in scena in piena pandemia ed emergenza economica sembra aver allontanato ancora di più i cittadini dai partiti.

Come fatto da Demopolis, anche i sondaggi elettorali Tecnè hanno elaborato una stima dei seggi alla Camera in caso di elezioni anticipate e con la riduzione a 400 parlamentari. Le stime dei seggi sono state effettuate sulla base della legge elettorale vigente. In base a questa elaborazione, il centrodestra avrebbe 249 seggi, il centrosinistra 99, il Movimento 5 Stelle 40 e altri partiti 4. Nel computo del centrosinistra vengono conteggiati anche i seggi di Iv (1), Azione (10) e altri di centrosinistra (2) che si andrebbero a sommare a quelli di Pd (74) e La Sinistra (12). Difficile però prevedere un’alleanza tra queste forze dopo lo strappo operato da Italia Viva e il no al sedersi al tavolo delle alleanze con il M5S da parte di Azione. Nel centrodestra i seggi sarebbero invece così ripartiti: Lega (116), FDI (82), Forza Italia (50) e altri di centrodestra (4).

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: dal 16 al 17 gennaio 2021. Campione rappresentativo della popolazione > 18 anni residente in Italia – Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione). Campione di 1.003 casi [Totale contatti: 6.582 (100%) – rispondenti: 1.003 (15,2%) – rifiuti/sostituzioni: 5.579 (84,8%)]. Metodo raccolta delle informazioni: cati – cawi.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →