Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 14 gennaio

Pubblicato il 14 Gennaio 2021 alle 17:48 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati

Coronavirus ultime notizie: contagi, morti e guariti al 2 febbraio 2021

Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 14 gennaio

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati su nuovi contagi, decessi, ricoveri in terapia intensiva e reparto ordinario, vaccinazioni al 14 gennaio 2021.

Coronavirus ultime notizie: il bollettino del 14 gennaio

L’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute nella giornata di oggi 14 gennaio 2021. Di seguito i dati più significativi:

  • Nuovi positivi: 17.246
  • Tamponi eseguiti: 160.585
  • Nuovi decessi: 522
  • Nuovi ricoveri in terapia intensiva: (-22)
    • Attualmente ricoverati in terapia intensiva: 2.557
  • Nuovi ricoveri in reparto ordinario: (-415)
  • Attualmente ricoverati in reparto ordinario: 23.110
  • Nuovi dimessi/guariti: 20.115
  • Attualmente in isolamento domiciliare: 535.713
    • Attualmente positivi: 561.380

Le regioni più colpite e numero vaccinazioni

Il Tasso di positività risale oggi al 10,7% (ieri si era attestato all’8,9%) nel frattempo il numero delle vaccinazioni è arrivato a sfiorare quota 900mila. Tra le regioni che hanno registrato il maggior incremento di casi nelle ultime 24 ore: il Veneto con 2.076 nuovi positivi, il Lazio con 1.816, la Puglia con 1.524, l’Emilia Romagna con 1.515, la Campania con 1.294.

Tre regioni rischiano la zona rossa

Coronavirus ultime notizie – Nonostante la crisi, ancora non formalmente aperta ma comunque assicurata da Matteo Renzi, il governo è prossimo a licenziare il prossimo Dpcm sull’epidemia visto che quello precedente scadrà domani giovedì 15 gennaio. Da domenica (sabato le regole dovrebbero rimanere invariate), quindi, torna il sistema “a colori”: ben 9 regioni rischiano la zona arancione (Lazio, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Puglia, Umbria, Marche, Piemonte, Province Autonome di Trento e Bolzano) mentre i altre 3 potrebbe essere imposta addirittura la zona rossa. Si tratta di Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →