Sondaggi elettorali SWG, male il PD, Azione oltre il 4%

Pubblicato il 13 Gennaio 2021 alle 18:58 Autore: Gianni Balduzzi
sondaggi elettorali ultimi sondaggi sondaggi politici

Sondaggi elettorali SWG, male il PD, Azione oltre il 4%

I primi sondaggi elettorali di SWG dopo le vacanze natalizie restituiscono l’impressione di un riassestamento del panorama politico che però si verifica soprattutto attraverso spostamenti di elettori tra partiti vicini piuttosto che tra schieramenti.

Così continua l’ascesa di Fratelli d’Italia, che guadagna ancora mezzo punto, andando al 17,2%, ai danni soprattutto degli alleati, visto che la Lega scende di due decimali al 23,2%, e Forza Italia di quattro, al 5,9%, mentre Cambiamo! va all’1%, perdendo anch’esso uno 0,2%.

Se il centrodestra nel complesso scende, la maggioranza non cresce, a causa del PD, che perde un punto secco, andando sotto il 20%, al 19,4%. E non bastano a compensare i progressi degli alleati, del Movimento 5 Stelle che guadagna il 0,4% portandosi al 14,7%, di Sinistra/Mdp, su del 0,2% al 3,8%, di Italia Viva, ora al 2,9%, in aumento di un decimale.

Questo perchè alcuni partiti ora esterni agli schieramenti assorbono consensi. Come Azione, che per la prima volta supera il 4%, arrivando al 4,1%, in aumento del 0,4%, probabilmente prendendo voti al PD e a +Europa, quest’ultima al 2,1% in calo al 0,3%.

E poi ci sono i Verdi, che pure guadagnano il 0,4% andando al 2,4%

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali SWG, solo per il 26% Renzi ha ragione

L’attualità in questi ultimi giorni è monopolizzata un po’ meno dal virus, con la crisi di governo scatenata da Renzi è ritornata prepotentemente alla ribalta la politica più pura.

SWG nei suoi sondaggi elettorali ha voluto chiedere agli italiani cosa ne pensano. Solo il 26% difende le ragioni del leader di Italia Viva.

Per il 10% ha ragione tout court, per il 16%, ce l’ha ma sbaglia nel metodo.

Al contrario vi è un 31% che pensa che stia destabilizzando inutilmente il governo in un momento così delicato, mentre per un altro 31% cerca solo di guadagnare maggior potere.

sondaggi elettorali

Tuttavia se Renzi non trova il consenso della maggior parte degli elettori neanche il governo lo fa. Solo il 27% degli italiani e il 50% dei democratici afferma che il governo va bene così, secondo il 26%, ma si arriva al 36% tra gli elettori PD, si devono sostituire alcuni ministri e scrivere un nuovo programma.

Per l’11% ci vuole un nuovo governo, mentre solo il 18% pensa che si debba andare a elezioni

sondaggi elettorali

Questi sondaggi elettorali sono stati effettuati il 7 e l’11 gennaio con metodo CATI-CAMI-CAWI su 800 soggetti, 1200 nel caso delle intenzioni di voto

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →