Nuovo Bonus Inps 1000 euro 2021: requisiti e quando arriverà

Pubblicato il 12 Gennaio 2021 alle 12:08 Autore: Guglielmo Sano
Artigiano a lavoro

Nuovo Bonus Inps 1000 euro 2021: requisiti e quando arriverà

Nuovo Bonus Inps da 1000 euro in arrivo ma non è l’unica misura rivolta alle categorie in difficoltà a causa dell’emergenza Covid che dovrebbe contenere il quinto Decreto Ristori. Quali aiuti dovrebbe contenere il nuovo provvedimento sull’epidemia?

Nuovo Bonus Inps da 1000 euro nel quinto Decreto Ristori

Il Decreto Ristori 5 dovrebbe arrivare in parallelo al nuovo Dpcm con le restrizioni in vigore a partire dal 16 gennaio. Allo studio del governo nuovi aiuti immediati, quindi, per le categorie più colpite dai contraccolpi economici dell’epidemia di Covid. Tra questi dovrebbe comparire anche un nuovo Bonus Inps da 1000 euro riservato ai lavoratori autonomi che rispettano determinati requisiti:

  • Partita Iva aperta da 3 anni
  • Reddito annuo non superiore ai 50mila euro
  • Posizione contributiva regolare (prima dell’epidemia)
  • Calo di fatturato pari ad almeno il 33% nel primo semestre del 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019

Contributi a fondo perduto anche ai liberi professionisti

Oltre al nuovo Bonus Inps da 1000 euro dedicato alle partite Iva, a prescindere dal “colore” della regione in cui operano e forse anche dal Codice Ateco, sarebbe in arrivo anche un’altra grande novità per le Partite Iva. Infatti, nel Decreto Ristori 5 – già ribattezzato “Salva Imprese” – con tutta probabilità si darà la possibilità di accedere ai contributi a fondo perduto anche a professionisti e liberi professionisti finora rimasti esclusi. Altra buona notizia per le partite Iva: la conferma di rottamazione delle cartelle esattoriali e del saldo e stralcio. In pratica, saranno bloccati 50 milioni di atti pronti a partire dal primo gennaio 2021.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →