Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 5 gennaio

Pubblicato il 5 Gennaio 2021 alle 17:36 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati di oggi

Coronavirus ultime notizie: contagi, morti e guariti al 2 febbraio 2021

Coronavirus ultime notizie: terapie intensive, contagi e morti al 5 gennaio

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati su nuovi contagi, decessi, ricoveri in terapia intensiva e reparto ordinario al 5 gennaio 2021.

Coronavirus ultime notizie: il bollettino del 5 gennaio

L’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute nella giornata di oggi 5 gennaio 2021. Di seguito i dati più significativi:

  • Nuovi positivi: 15.378
  • Tamponi eseguiti: 135.106
  • Nuovi decessi: 649
  • Nuovi ricoveri in terapia intensiva: (-10)
    • Attualmente ricoverati in terapia intensiva: 2.569
  • Nuovi ricoveri in reparto ordinario: 78
  • Attualmente ricoverati in reparto ordinario: 23.395
  • Nuovi guariti/dimessi: 16.023
  • Attualmente in isolamento domiciliare: 543.197
    • Attualmente positivi: 569.161

Le Regioni più colpite e numero vaccinati

Il tasso di positività oggi martedì 5 gennaio 2021 si attesta all’11,4%. Il numero di persone vaccinate supera quota 182mila. Tra le regioni che hanno registrato il maggior incremento dei contagi nelle ultime 24 ore preoccupa in particolare il Veneto che ancora una volta si attesta oltre i 3mila nuovi positivi giornalieri (da considerare comunque i 17mila tamponi effettuati).

Seguono il Lazio, poco sopra i 1.700, e l’Emilia Romagna, oltre i 1.500. Sopra quota mille nuovi positivi nelle ultime 24 ore anche la Lombardia, il Piemonte e la Puglia. Intanto, mentre si accende lo scontro sulla riapertura delle scuole superiori, il governo sembra ormai aver definito le restrizioni in vigore tra il 7 e il 15 gennaio. Zona gialla “rafforzata”, imperniata sulla “deroga per le visite” vista sotto le feste, nei giorni feriali e zona arancione nel weekend.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →