Coronavirus ultime notizie: contagi, morti, terapie intensive al 28 dicembre

Pubblicato il 28 Dicembre 2020 alle 18:24 Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: contagi, morti, terapie intensive al 28 dicembre

Coronavirus ultime notizie: numero vaccini e richiami al 17 febbraio 2021

Coronavirus ultime notizie: contagi, morti, terapie intensive al 28 dicembre

Coronavirus ultime notizie: l’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute. I dati su nuovi contagi, decessi, ricoveri in terapia intensiva e reparto ordinario al 28 dicembre 2020.

Coronavirus ultime notizie: il bollettino del 28 dicembre

L’ultimo bollettino sull’andamento dell’epidemia diffuso dal Ministero della Salute nella giornata di oggi 28 dicembre 2020. Di seguito i dati più significativi:

  • Nuovi positivi: 8.585
  • Tamponi eseguiti: 68.681
  • Nuovi decessi: 445
  • Nuovi ricoveri in terapia intensiva: (-15)
    • Attualmente ricoverati in terapia intensiva: 2.565
  • Nuovi ricoveri in reparto ordinario: 361
  • Attualmente ricoverati in reparto ordinario: 23.932
  • Nuovi guariti/dimessi: 14.675
  • Attualmente in isolamento domiciliare: 548.724
    • Attualmente positivi: 575.221

Le regioni più colpite

Il rapporto tamponi positivi oggi, 28 dicembre 2020, al 12,49% (ieri aveva sfiorato quota 15%). La Regioni che registra il maggior incremento di contagi il Veneto, 2.782 i nuovi casi positivi. Seguono il Lazio con 966, poi l’Emilia Romagna con 750, la Sicilia con 650, la Puglia con 645, la Lombardia con 573, la Campania con 433 nuove infezioni nelle ultime 24 ore.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →