Ultimi sondaggi Tecnè: vaccino anti-Covid, crescono i dubbiosi

Pubblicato il 9 Dicembre 2020 alle 17:09 Autore: Andrea Turco
ultimi sondaggi politici tecnè, sondaggi elettorali Tecnè

Ultimi sondaggi Tecnè: vaccino anti-Covid, crescono i dubbiosi

Gli ex presidenti Usa Obama, Bush e Clinton si faranno vaccinare in diretta per sostenere la campagna di vaccinazione anti-Covid. In Italia, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha annunciato che si farà somministrare il vaccino “non appena possibile” senza ovviamente “scavalcare l’ordine delle priorità delle categorie a rischio”. Tramite una nota quirinalizia, il capo dello Stato ha fatto sapere di essere pronto, “per una questione educativa a dare riscontro mediatico alla sua vaccinazione”. Secondo il 78,5% degli italiani il premier Conte e il ministro della Salute, Roberto Speranza, dovrebbero anche loro vaccinarsi pubblicamente per dare l’esempio ai loro concittadini. Il dato emerge dagli ultimi sondaggi Tecnè per l’Agenzia Dire pubblicati ad inizio dicembre.

ultimi sondaggi tecne, vaccino
Fonte: Tecnè

In attesa dell’approvazione da parte delle autorità europee, aumenta la percentuale di italiani prudenti sul vaccino anti-Covid (42,7%) mentre diminuisce al 29,8% la quota di coloro intenzionati a vaccinarsi appena possibile. I contrari rimangono stabili al 23,5%.

Gli ultimi sondaggi Tecnè hanno rilevato anche le intenzioni di voto nazionali oltre che la fiducia di governo e principali leader politici. La Lega cresce di poco al 23% mentre il Pd fa un passo indietro al 20,8%. Fratelli d’Italia registra un lieve incremento e sfiora il 17%. il M5S cala ancora e scivola al 14,6%. Stabili Forza Italia e La Sinistra, rispettivamente all’8,2% e al 3,4%. Ad un passo de La Sinistra c’è Azione (3,3%) e Italia Viva (3,2%). +Europa è data all’1,9% mentre i Verdi sono all’1,5%. Gli altri partiti tutti insieme valgono il 3,2% mentre la quota di indecisi e astenuti cresce di mezzo punto al 44,3%.

ultimi sondaggi tecne, intenzioni voto
Fonte: Tecnè

La fiducia nel governo rimane sostanzialmente stabile al 32,1%. Rimane maggioritaria la percentuale di chi non gradisce l’operato dell’esecutivo (62,7%).

Per quanto riguarda il gradimento dei leader politici, il premier Conte rimane quello con il consenso più alto (38,3%) mentre Giorgia Meloni lo segue a brevissima distanza (37,5%). In rialzo le quotazioni del segretario della Lega, Matteo Salvini (quarto con il 31,5%).

Ultimi sondaggi Tecnè: nota metodologica

Sondaggio realizzato da Tecnè con Agenzia Dire effettuato con interviste telefoniche il 4 dicembre 2020 con metodo cati-cawi su un campione di mille persone rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →