Guida Michelin 2021: diretta live e anticipazioni sulle “stelle” d’Italia

Pubblicato il 25 Novembre 2020 alle 12:28 Autore: Guglielmo Sano

L’epidemia di Covid ha bloccato il settore ma non ferma la presentazione della nuova Guida Michelin ai migliori ristoranti italiani

Guida Michelin 2021: diretta live e anticipazioni sulle "stelle" d'Italia

Guida Michelin 2021: diretta live e anticipazioni sulle “stelle” d’Italia

L’epidemia di Covid ha bloccato il settore ma non ferma la presentazione della nuova Guida Michelin ai migliori ristoranti italiani: per la prima volta le “stelle” saranno comunicate online. Infatti, la 66esima edizione della “bibbia del gusto” viene presentata durante una diretta streaming da Milano (e non in Emilia – Parma e Piacenza – come negli scorsi 4 anni).

Guida Michelin: i criteri per ottenere le “stelle”

Guida Michelin – Sono 5 i criteri che permettono a un ristorante (e non a un chef, come molti pensano) di ottenere una “stella”:

  • Qualità delle materie prime
  • Originalità e personalità dei piatti proposti
  • Padronanza delle tecniche
  • Rapporto qualità/prezzo
  • Continuità nella qualità offerta

“Valuteremo il cibo buono in qualsiasi forma” ha detto il direttore della “Rossa” Gwendall Poullenec in riferimento ai parametri di valutazione per quest’anno: una chiara apertura anche al mondo dell’«asporto», anche se solo di altissimo livello. Tuttavia, almeno sentendo gli esperti, la guida 2021 “consoliderà” le scelte dell’anno scorso: ci sarà comunque spazio a qualche sorpresa eclatante (forse anche tra le “bocciature”).

https://fb.watch/1Z_rOvXqf5/

Cosa dicono le previsioni?

Guida Michelin – Il 2020 è stato un anno terribile, causa epidemia, per il settore della ristorazione italiana. Questo non ha impedito agli ispettori della nota “bibbia” francese di condurre le proprie valutazioni. La premiazione prima riguarderà l’assegnazione dei 4 premi speciali: miglior giovane chef, miglior sommelier, mentor chef, miglior servizio di sala. La seconda fase è quella della consegna delle stelle “verdi” (che in realtà sono un quadrifoglio) alla sostenibilità (è la prima volta che si assegnano ai ristoranti italiani), quindi, si passerà alla comunicazione delle “stelle” vere e proprie.

Cosa dicono i pronostici?

Guida Michelin – ci sono 2075 ristoranti italiani nella rossa del 2020, di questi sono 374 gli stellati, 11 i ristoranti con tre stelle, 35 con sue stelle e 328 con una stella (solo Francia e Giappone hanno più stelle dell’Italia). Per quanto riguarda i pronostici si pala molto di conferme ma soprattutto di qualche “declassamento” clamoroso.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →