Ultime notizie Covid: Ricciardi “situazione grave, in continuo peggioramento”

Pubblicato il 10 Novembre 2020 alle 12:10 Autore: Guglielmo Sano

Ultime notizie Covid: aumenta la pressione sul governo a proposito dell’imposizione di un nuovo lockdown. Data chiave il 15 novembre

Coronavirus ultime notizie: numero vaccini e richiami al 17 febbraio 2021

Ultime notizie Covid: Ricciardi “situazione grave, in continuo peggioramento”

Ultime notizie Covid: aumenta la pressione sul governo a proposito dell’imposizione di un nuovo lockdown nazionale. La situazione epidemiologica peggiora di giorno in giorno, avvertono gli esperti: per questi ultimi è già praticamente fuori controllo in tutto il territorio nazionale. Annunciate nuove valutazioni da parte dell’esecutivo a metà novembre.

Coronavirus ultime notizie: contagi, morti e guariti al 9 novembre

Covid: epidemia “fuori controllo” per gli esperti

“La situazione è drammatica, a volte tragica ed è in continuo peggioramento, necessita di assoluti interventi rapidi. In certe aree metropolitane il lockdown va fatto subito” ha detto un paio di giorni fa il consigliere del Ministero della Salute Walter Ricciardi intervenendo alla trasmissione di Rai 3 Che tempo che fa. Le preoccupazioni manifestate da Ricciardi sono praticamente le stesse dell’Iss, dell’Ordine dei Medici, della Fondazione Gimbe, nonché di illustri virologi come Galli dell’Ospedale Sacco di Milano che, sulla stessa linea del Consulente dell’esecutivo, chiedono da tempo e con forza “misure più aggressive”; tradotto: un lockdown nazionale e generalizzato.

Data chiave il 15 novembre

Covid ultime notizie – il Governo starebbe valutando in queste ore la possibilità di imporre un nuovo lockdown nazionale a stretto giro. La data chiave in questo senso sembra essere quella del 15 novembre: almeno così pare ascoltando gli ultimi interventi pubblici del viceministro della Salute Pierpaolo Sileri. Tutto dipende dall’andamento dell’epidemia in risposta alle misure di contenimento già in vigore, ha cercato di rasserenare gli animi Sileri in queste ore; d’altra parte, cresce la preoccupazione delle autorità nazionali rispetto al rischio di saturazione degli ospedali.

Lockdown fino all’Immacolata?

Covid ultime notizie –  Un’idea che sembra stia circolando negli ambienti di maggioranza consisterebbe nell’imporre un lockdown entro metà novembre, con restrizioni rigide ma non come quelle della scorsa primavera (probabilmente simili a quelle attualmente vigenti in “zona rossa”): le restrizioni però verrebbero allargate intorno all’Immacolata, 8 dicembre, e per tutto il periodo natalizio, per essere nuovamente riproposte dopo metà gennaio.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →