Legge di Bilancio 2021: anticipazioni testo e misure in vista. Le novità

Pubblicato il 26 Ottobre 2020 alle 17:42 Autore: Guglielmo Sano
Legge di Bilancio 2021: anticipazioni testo e misure in vista. Le novità

Legge di Bilancio 2021: anticipazioni testo e misure in vista. Le novità

Quali sono le misure più significative che potrebbero trovare spazio nella Legge di Bilancio 2021? Prosegue il lavoro di limatura della prossima finanziaria nonostante il lavoro sui nuovi decreti imposto dall’incremento dei contagi di Covid. Di cosa si parla al momento?

Palestre e piscine chiuse per coronavirus: fino a quando e perché

Legge di Bilancio 2021: manovra da 40 miliardi

La Legge di Bilancio 2021 potrebbe prevedere lo stanziamento di 40 miliardi. Tali risorse andranno a finanziare alcune spese fisse dello Stato ma anche alcune novità tra cui:

  • La conferma dell’ex Bonus Renzi da 80 euro oltre ad essere innalzato fino a un importo massimo di 100 euro raggiungerà anche una più ampia platea di lavoratori (quelli che hanno un reddito non superiore a 40mila euro).
  • Degli sgravi contributivi (sconto del 30% per i prossimi tre anni) dedicati in particolare alle aziende del Meridione che scelgono di assumere degli under 35 e la proroga del credito di imposta per gli investimenti al Sud
  • L’introduzione dell’assegno unico per le famiglie che assorbirà praticamente tutti gli attuali sussidi per i nuclei familiari e le principali detrazioni per i figli a carico: potrebbe arrivare a 200 euro per ciascun figlio.

Testo definitivo in parlamento entro fine mese

Il testo definitivo della Legge di Bilancio 2021 dovrà essere presentato entro fine mese al Parlamento (entro il 15 ottobre doveva essere inviato alla Commissione Europea). Invece, entro il 31 dicembre, la Finanziaria per il prossimo anno dovrà ricevere l’approvazione di Camera e Senato. Altre misure che potrebbero trovare spazio in questo frangente riguardano sostanzialmente la conferma delle numerose misure previste a seguito dell’emergenza coronavirus: dai nuovi contributi a fondo perduto, alla proroga della cassa integrazione, passando per la sospensione delle cartelle esattoriali e l’assunzione di nuovi docenti.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →