Pasta patate e baccalà

Pubblicato il 19 Ottobre 2020 alle 17:34 Autore: Claudia Mustillo

Se le ricette di pesce non sono il vostro forte dovete provare questa deliziosa pasta patate e baccalà, un primo veramente semplice e gustoso facile e comodo da preparare. Vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti

  • 320 g di pasta
  • 300 g di baccalà
  • 350 g di patate
  • 5 pomodorini
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Pepe nero o bianco q.b.
  • Prezzemolo (Facoltativo)
  • 4-5 cucchiai di olio evo

Iniziamo la preparazione della pasta patate e baccalà quindi per prima cosa ricordate di mettere il baccalà in acqua almeno 3-4 giorni, cambiando l’acqua due volte al giorno. Quindi prendete il baccalà e sciacquatelo sotto abbondante acqua corrente fredda, poi lasciate sgocciolare e asciugatelo tamponando con la carta assorbente. 

Quindi dopo aver tagliato il baccalà a pezzi piccoli, per la preparazione della pasta patate e baccalà, prendete una padella alta e capiente e aggiungete qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva poi mettete due spicchi di aglio, aggiungete anche dei pomodorini e infine il baccalà in padella. Dopo circa 3 minuti sfumate il tutto con del vino bianco, quindi alzate la fiamma per far evaporare l’eccesso di vino, poi quando il vino sarà evaporato togliete il baccalà con l’aiuto della schiumarola e lasciate da parte il fondo di cottura in padella. 

Quindi continuate la preparazione della pasta patate e baccalà, aggiungendo in padella le patate poi aggiungete abbondante acqua e lasciate cuocere circa 20 minuti, poi aggiungete il sale e la pasta e lasciate cuocere qualche minuto in meno rispetto al tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta. Quindi qualche minuto prima della fine della cottura aggiungete il baccalà in padella e lasciate finire di cuocere, poi quando la pasta sarà al dente spegnete la fiamma e aggiungete del prezzemolo fresco e un filo di olio extravergine di oliva a crudo. Servite in tavola questo delizioso primo. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta