Chi è Francesco Acquaroli il nuovo presidente della Regione Marche

Pubblicato il 22 Settembre 2020 alle 08:00 Autore: Daniele Sforza
Chi è Francesco Acquaroli

Chi è Francesco Acquaroli il nuovo presidente della Regione Marche

Francesco Acquaroli è il nuovo presidente della Regione Marche. In qualità di candidato per il centrodestra alle elezioni regionali ha ottenuto il 49,3% dei consensi, contro il 37,1% delle preferenze incassato da Mangialardi, candidato di centrosinistra e rivale più diretto. Andiamo a scoprire chi è il nuovo governatore della regione marchigiana in questo breve profilo biografico in cui si andrà a ripercorrere sinteticamente anche la sua carriera politica.

Chi è Francesco Acquaroli: profilo biografico e carriera politica

Francesco Acquaroli nasce a Macerata il 25 settembre 1974. La sua carriera politica è segnata sostanzialmente dalla fiducia per Giorgia Meloni, che segue da Azione Giovani fino a Fratelli d’Italia. Sposato con Lucia, è laureato in Economia e Commercio ed è stato un consulente finanziario. A livello politico, è sindaco di Potenza Picena per il quadriennio 2014-2018. Tifa Inter, è piuttosto riservato, non ama apparire né in foto né in video e, oggigiorno, questa è una dote piuttosto inusuale per un personaggio popolare, ben che più politico.

La sua vittoria è senza dubbio quella che in questa tornata elettorale ha lasciato il segno: semplicemente perché dopo anni di governo di sinistra, la regione passa all’opposizione. Il presidente uscente ed esponente PD Luca Ceriscioli non si è ricandidato e Francesco Acquaroli ha avuto la meglio sul rivale Mangialardi.

Questa non è stata la sua prima candidatura alla presidenza della regione Marche: ci provò una prima volta nel 2015, sostenuto da Fratelli d’Italia e Lega Nord, ma finì al terzo posto con solamente il 19% dei consensi.

Scalpore fece una cena ad Acquasanta Terme, in memoria della Marcia su Roma guidata da Benito Mussoli, il 28 ottobre 2019. Con lui il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti e il vice Giovanni Silvestri, nonché il vicesindaco di San Benedetto Del Tronto Andrea Assenti. Salito al centro dell’attenzione, Acquaroli chiarì in una lettera di essere nato nel 1974 e, dunque, di non avere nostalgia del passato.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →