Influenza agosto 2020: sintomi estiva e come si curano i sintomi

Pubblicato il 3 Agosto 2020 alle 12:34 Autore: Guglielmo Sano

Influenza agosto 2020: decine di migliaia di italiani si vedono rovinati i programmi vacanzieri ogni anno ma si guarisce in 2-3 giorni al massimo

Pillole e compresse
Influenza agosto 2020: sintomi estiva e come si curano i sintomi

Influenza agosto 2020: anche d’estate si può contrarre un’infezione influenzale; decine di migliaia di italiani si vedono rovinati i programmi vacanzieri ogni anno. Niente a che fare con il temibile coronavirus, di solito si guarisce in pochi giorni.

Influenza agosto 2020: niente a che fare con il coronavirus

Influenza agosto 2020 – Non molti se ne preoccupano – anche se ogni anno sono decine di migliaia gli italiani che, magari in prossimità delle ferie, la contraggono – ma l’influenza colpisce anche durante l’estate. Niente a che fare con il nuovo coronavirus, si parla di un’infezione causata dai decisamente meno temibili adenovirus e enterovirus: d’altra parte, si diffondono proprio nello stesso modo del Sars Cov 2, cioè attraverso le goccioline di saliva che tutti emettono respirando o parlando e così via. Nonostante le alte vette toccate dalla colonnina di mercurio nel corso della bella stagione, soprattutto in alcune aree del paese, gli sbalzi di temperatura possono facilitare la trasmissione della sindrome influenzale. Inoltre, sia gli adenovirus che gli enterovirus non hanno un target preciso, in pratica, colpiscono giovani e anziani di fatto allo stesso modo.

Fase acuta dell’infezione molto breve

Influenza agosto 2020 – Durante l’estate, quindi, si può contrarre una sindrome influenzale a causa dell’infezione di adenovirus ed enterovirus. La patologia causata da questi ultimi ha una fase acuta molto breve, di appena 2 o 3 giorni nella stragrande maggioranza dei casi. In questo lasso di tempo si soffre di febbre, tosse, raucedine, naso chiuso, spesso di concerto a nausea, diarrea, disturbi intestinali e debolezza generale. Come si diceva, però, si comincia a guarire in poco tempo, a volte semplicemente con un po’ riposo: i medici sottolineano con ancor più forza in estate rispetto all’autunno di ricorrere a un’auto-somministrazione di farmaci responsabili, dato che le temperature stagionali potrebbero intensificare gli effetti collaterali degli stessi.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →