Grave incidente per Alex Zanardi: cosa è successo e condizioni di salute

Pubblicato il 19 Giugno 2020 alle 18:55
Aggiornato il: 24 Giugno 2020 alle 23:25
Autore: Giuseppe Spadaro

Alex Zanardi in gravi condizioni di salute dopo essere stato investito da un camion durante una gara di gara di handbike.

Elisoccorso
Grave incidente per Alex Zanardi: cosa è successo e condizioni di salute

Il campione Alex Zanardi in gravi condizioni dopo un incidente registratosi durante una gara di handbike. Secondo quanto ricostruito Zanardi sarebbe stato travolto da un mezzo pesante in provincia di Siena. Intervenuto sul posto un elisoccorso che dovrebbe aver trasferito Zanardi presso l’ospedale di Siena. Per lui si parla di trauma multiplo ma si attendono notizie più dettagliate. L’incidente si è registrato durante una tappa della staffetta di «Obiettivo tricolore», viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica.

In particolare l’incidente è avvenuto lungo la statale 146 fra Pienza e San Quirico d’Orcia. Probabilmente Zanardi potrebbe essere stato investito da un camion. Le condizioni sono apparse abbastanza gravi.

Alex Zanardi, cosa è Obiettivo tricolore

L’ex pilota è tra i promotori di Obiettivo tricolore, la grande staffetta di Obiettivo3 che da venerdì 12 giugno a domenica 28, vede oltre cinquanta atleti paralimpici passarsi di mano in mano il testimone lungo l’Italia per lanciare un messaggio di rinascita. Un viaggio a tappe che scatterà con tre partenze differenti, ognuna delle quali comincerà un proprio percorso destinato a unirsi a Firenze prima di proseguire verso la meta a Santa Maria di Leuca. Obiettivo Tricolore è un evento patrocinato dal Comitato Paralimpico Italiano e da Federciclismo.

Info sulla staffetta

Alex Zanardi in gravi condizioni di salute – Le info sulla staffetta direttamente dal sito ufficiale. “Riuniti i testimoni a Firenze si riparte con un’unica staffetta verso Santa Maria di Leuca. L’attraversamento della Toscana sarà contraddistinto da appuntamenti speciali e qualche sorpresa, con alcuni grandi personaggi che potranno unirsi alla carovana lungo il percorso. Già prima di arrivare a Firenze il ciclista Fabianelli, nella mattinata di giovedì 18, passerà da Bientina per raccogliere il saluto dei nuovi sostenitori di Del Colle. Lo stesso Fabianelli, assieme a Cresti, nel tardo pomeriggio di giovedì salirà sulle colline di Castelnuovo dell’Abate per far visita alla cantina di Ciacci Piccolomini d’Aragona. Venerdì 20 si arriva nel Lazio, Tiziano Monti, partendo da Tarquinia farà una sosta a Civitavecchia per raccogliere il testimone imbarcato a Cagliari da Guglielmo Capolino. Il weekend servirà agli staffettisti per percorrere il Lazio e tagliare verso l’Abruzzo dove gli splendidi scenari della Maiella faranno da trampolino per l’arrivo a Lanciano, il paese abruzzese che martedì 23 ha organizzato un grande comitato di benvenuto ai ciclisti Emma Marcelli e Fabio Serraiocco”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →