Sondaggi elettorali Tecnè: elettori 5 stelle e Lega appoggiano l’intesa

Pubblicato il 7 Aprile 2018 alle 16:18 Autore: Guglielmo Sano
sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali Tecnè: elettori 5 stelle e Lega appoggiano l’intesa

Secondo l’ultimo sondaggio realizzato da Tecné l’intesa tra M5S e Lega in chiave esecutivo non è l’ipotesi più gradita soltanto ai sostenitori dei due partiti; troverebbe favorevole anche una quota non trascurabile degli elettori di Forza Italia e Pd. Infatti, per l’istituto il 56% di chi vota 5 stelle, al momento, appoggia l’eventuale governo giallo-verde; di poco inferiore la fetta di elettori leghisti a favore dell’asse tra pentastellati e Carroccio.

Tuttavia, lo scenario non dispiacerebbe neanche al 18% degli elettori azzurri e al 10% di quelli Dem. Un’intesa che vede i 5 stelle al governo con tutto il centrodestra, invece, potrebbe contare soltanto sulla popolarità tra gli elettori di Forza Italia. Diametralmente, il “governo tecnico” è l’evenienza che più soddisferebbe i sostenitori del Pd (39%). D’altro canto, il 34% dei Dem vedrebbe di buon occhio un’alleanza con il Movimento; alleanza che, però, raccoglie solo il 22% dei consensi tra i 5 stelle secondo Tecnè.

sondaggi elettorali

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi elettorali Tecnè: elettori 5 stelle e Lega appoggiano l’intesa

Passando alle intenzioni di voto, anche per Tecné continua la “luna di miele” tra M5S, Lega ed elettori. Se si votasse oggi, guardando alle rilevazioni dell’istituto, il Movimento salirebbe fino al 34% mentre il Carroccio crescerebbe fino a sfiorare il 20%.

Diversamente da altri istituti, Tecné non riporta un crollo dei consensi accordati a Partito Democratico e Forza Italia anche se evidenzia una flessione rispetto al risultato di appena un mese. In questo senso la situazione sarebbe più grave per il partito di Berlusconi che, se si votasse oggi, raccoglierebbe soltanto il 13,2%; quindi, i berlusconiani avrebbero perso quasi un punto di percentuale dal 4 marzo. Un po’ meglio fanno i Democratici che sarebbero stabili intorno al 18,5%, all’ultima tornata ottenuto il 18,7%. Indecisi e astenuti al 34,1%.

sondaggi elettorali

Nota informativa:

Sondaggio realizzato da Tecnè S.r.l. per RTI-Matrix su un campione di 998 casi (totale contatti 3.936) con metodologia CATI-CAMI-CAWI (Margine di errore: +/- 3,1%) il 3 aprile 2018. 

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →