Dove vedere Russia-Belgio in diretta streaming o in TV

Pubblicato il 16 Novembre 2019 alle 07:50 Autore: Mario Laiosa
Dove vedere Russia-Belgio in diretta streaming o in TV

Russia-Belgio è la sfida tra le due squadre più forti del gruppo I. Le due compagini hanno già abbondantemente ottenuto la qualificazione alla fase finale di UEFA EURO 2020, ma si contendono il primo posto nel loro raggruppamento. La sfida si giocherà alla Gazprom Arena di San Pietroburgo, impianto che ospita le partite casalinghe dello Zenit. Il calcio d’inizio è previsto per sabato 16 novembre alle ore 18:00.

Dove vedere Russia-Belgio

Nessuna emittente italiana offrirà la diretta TV e streaming di Russia-Belgio. La Rai e Mediaset, che detengono i diritti per la trasmissione delle sfide, hanno infatti altri piani. La Rai trasmetterà in diretta la sfida tra Bosnia e Italia, mentre Mediaset seguirà Portogallo-Lituania.

Gran Galà del calcio 2019: nomi, candidati e premi

Sfida al vertice

Russia-Belgio è una lotta per il primato del gruppo I. Le due nazionali hanno letteralmente dominato il loro raggruppamento. Un girone tutt’altro che irresistibile – con Kazakistan, Cipro, San Marino e Scozia – che ha esaltato la qualità delle due squadre. Il Belgio viaggia ancora a punteggio pieno ed è una delle grandi favorite per la vittoria finale a UEFA EURO 2020. La velocità e la classe di Hazard e Mertens, la fisicità di Lukaku, le invenzioni di De Bruyne sono tutti elementi che rendono il Belgio una squadra di livello assoluto. Ai diavoli basta un pareggio per centrare il primo posto nel girone.

La Russia ha tenuto il passo alla grande e sta dimostrando di essere una squadra in costante crescita, dopo quanto di buono si era visto già ai Mondiali 2018. L’unica sconfitta nelle fasi di qualificazione è arrivata proprio contro il Belgio lo scorso mese di marzo con il punteggio di 3-1. Per sperare nella vittoria del girone i russi devono assolutamente superare i rivali con almeno tre gol di scarto. Così, in caso di arrivo a pari punti, la differenza reti negli scontri diretti vedrebbe la Russia avvantaggiata.

L'autore: Mario Laiosa

Studio comunicazione e sono appassionato di gialli. Sono cresciuto a pane e Formula 1, ad ogni vittoria di Michael Schumacher io e mio padre piantavamo una bandiera della Ferrari in giardino. Amo anche la Moto GP, il ciclismo e il calcio.
    Tutti gli articoli di Mario Laiosa →